Accedi

Registrati

I tuoi dati personali verranno utilizzati esclusivamente in relazione agli acquisti selezionati e per facilitare l'utilizzo del nostro sito. Nessun dato viene condiviso con terze parti.

CICORIA – L’AMARO AMICO DEL FEGATO

CICORIA - L'AMARO AMICO DEL FEGATO

CICORIA – L’AMARO AMICO DEL FEGATO

Prometeo rubò il fuoco agli Dei, per punizione Zeus lo imprigionò su una montagna e gli inviò un’aquila col compito di dilaniargli il fegato per l’eternità; l’organo di notte puntualmente si rigenerava e l’aquila tornava a cibarsene il giorno successivo.

Miti come questo, credenze e tradizioni, ci raccontano come il fegato sia connesso al coraggio, alla determinazione, ma sia anche sede dell’energia vitale e del rinnovamento.

Vero e proprio laboratorio dove accadono processi di trasformazione, il fegato è produttore di energia e della sua conservazione.

Un organo molto importante che per funzionare al meglio e correttamente deve essere privo di scorie e tossine, le nostre scelte alimentari devono tenere in considerazione l’introduzione di alimenti che vadano a lavorare su questo aspetto.

Per orientarci ricordiamo sempre che il gusto amaro del mondo vegetale è amico del fegato.

L’amaro contraddistingue per esempio la cicoria, che cresce spontanea nei terreni incolti e che riconosciamo dal suo caratteristico fiore color celeste.

Le foglie contengono betacarotene, ferro, vitamina C, fibre, potassio, calcio e fosforo.

Le sue proprietà sono depurative e disintossicanti, principalmente su fegato e reni; la sostanza amara contenuta va a stimolare la produzione di bile che a sua volta migliora la digestione, l’assorbimento dei grassi alimentari e potenzia l’eliminazione di sostanze indesiderate dall’organismo.

Diuretico e lassativo naturale, la cicoria ha quindi, di conseguenza, una proprietà antinfiammatoria; inoltre sgonfia e combatte la ritenzione e la cellulite, rendendo la pelle più elastica.

Un fegato in buona salute ci permette di tirare fuori tutto il nostro coraggio ed un’ottima energia vitale; al contrario la mancata salute dell’organo ci farà trattenere la collera e rimuginare sulle interferenze che ci attaccano dall’esterno.

Il gusto amaro, della cicoria e di altri vegetali, deve diventare quindi uno dei nostri migliori amici.

Miriam Marcandalli

Please follow and like us: