Accedi

Registrati

I tuoi dati personali verranno utilizzati esclusivamente in relazione agli acquisti selezionati e per facilitare l'utilizzo del nostro sito. Nessun dato viene condiviso con terze parti.

IL MELOGRANO (Punica Granatum)

IL MELOGRANO (Punica Granatum)

IL MELOGRANO (Punica Granatum)

Originario della zona che va dall’India fino al Caucaso, è da lì arrivato al bacino del mediterraneo.

Nella mitologia greca, è il frutto simbolo di quell’ abbondanza che gli antichi greci personificavano nella dea Era, la Madre Terra. È presente in miti e leggende di vari paesi, dalla Turchia alla Persia, alla Dalmazia ed è citato in diverse parti delle sacre scritture.

Ovunque il melograno è stato associato alla fecondità, all’abbondanza, alla ricchezza ed utilizzato durante culti e cerimonie.

Il nome botanico è associato alla pietra minerale “granato” da cui ha preso il nome per la forma e per il colore rosso.

In provincia di Salerno, a Capaccio Vecchio, si venera la Madonna del Granato; una Madonna col Bambino che tiene nella mano destra un melograno. La tradizione precristiana indicava questo frutto come simbolo di rinnovamento del cosmo, del perenne e ciclico rigenerarsi della madre terra che rappresenta la generosa benedizione di Dio sul popolo.

Nel linguaggio dei fiori il melograno esprime “amore ardente”.

Il frutto del melograno è depurativo, diuretico, favorisce la digestione.

Grazie alla sua composizione chimica è molto apprezzato come antiossidante: contrasta infatti alcunii tipi di radicali liberi rallentando così l’invecchiamento cellulare. Aiuta il microcircolo, procura vitalità all’organismo, dona elasticità e luminosità alla pelle, contiene fitoestrogeni. Sembra che la sua azione antiossidante sia pari a quella del Tè verde.

Poco usato rispetto ad altri frutti più “facili” da sbucciare ed utilizzare, è invece ideale in cucina per gli usi più svariati. Eccone alcuni:

  • I grani del frutto, leggermente aspri, sono adatti ad accompagnare qualunque piatto sia dolce che salato, regalando anche un effetto estetico piacevolissimo.
  • Completa le macedonie e decora la frutta cotta, i budini ed i gelati.
  • L’ ottimo succo spremuto si può bere puro o unito ad altri succhi più o meno dolci a seconda del gusto.
  • Si usa anche nella preparazione di salse sia dolci che piccanti.
  • E’ perfetto nella colazione a base di frutta e cereali.
  • Ottimo nelle insalate
  • Frullato insieme ad altri frutti (per esempio mela o pera) ne arricchisce le proprietà, il gusto ed il colore. Si risolve il problema dei semini che non vengono sminuzzati filtrando il frullato per mezzo di un colino.

Maria Figoni

Please follow and like us: