Accedi

Registrati

I tuoi dati personali verranno utilizzati esclusivamente in relazione agli acquisti selezionati e per facilitare l'utilizzo del nostro sito. Nessun dato viene condiviso con terze parti.

IL CIBO IN ESTATE

IL CIBO IN ESTATE

IL CIBO IN ESTATE

L’ALIMENTAZIONE E’ UNO DEI CARDINI DELL’AYURVEDA E LA TEORIA SU CUI SI FONDA E’ QUELLA DEI SAPORI:
DOLCE, ACIDO, SALATO, AMARO, ASTRINGENTE, PICCANTE.

L’Ayurveda (letteralmente Scienza della Vita) suddivide in cicli gli orari della giornata, le stagioni e le età. I diversi cicli sono governati da energie fondamentali chiamate “Dosha” che nell’essere umano (così come nell’universo) muovono e governano i cinque elementi: TERRA, ACQUA, FUOCO, ARIA, SPAZIO.
Nell’uomo la combinazione dei cinque elementi regola e controlla le funzioni biologiche e psicologiche del corpo, della mente e della coscienza.

Così come è importante seguire una routine giornaliera è fondamentale impostare una routine stagionale adeguata che conduca all’equilibrio (e quindi allo stato di salute) del sistema corpo-mente.

L’estate è governata dal “Dosha Pita” che rappresenta la forza che trasforma (sul piano fisico si identifica con il catabolismo, gli enzimi, il fuoco digestivo).

Sono da preferire secondo l’Ayurveda i cibi di sapore amaro, astringente, piccante; i cibi rinfrescanti, calmanti, purificanti e moderatamente nutrienti, perciò sono indicati anche i cibi crudi, i succhi e le spremute di frutta. Si scelgano per esempio riso, pasta, orzo, zucchine, lattuga, cocco, melograno, uva, si beva acqua in abbondanza e si evitino le bevande alcoliche.

Maria Figoni

L'immagine può contenere: una o più persone, testo, natura e spazio all'aperto
Please follow and like us: