Accedi

Registrati

I tuoi dati personali verranno utilizzati esclusivamente in relazione agli acquisti selezionati e per facilitare l'utilizzo del nostro sito. Nessun dato viene condiviso con terze parti.

INTERAZIONI

INTERAZIONI

INTERAZIONI

IL CERVELLO, LA RESTANTE PARTE DEL CORPO, IL CIBO CHE INGERIAMO ED I BATTERI, INTERAGISCONO COSTANTEMENTE TRA LORO.

E’ quindi evidente che agendo su ognuno di questi elementi provochiamo effetti anche sugli altri. Ciò di cui ci nutriamo determina lo sviluppo di batteri che possono esserci amici o nemici, che possono rendere la nostra mente lucida o generare confusione, possono farci sentire attivi e vigorosi o stanchi ed apatici. Il nostro modo di pensare e di agire (in sintesi: la nostra vita intera) è strettamente collegato a quello che ingeriamo.


Essendo la nutrizione l’elemento sul quale ci è più facile intervenire, dovremmo imparare a mangiare i cibi PREBIOTICI, che sono quelli che nutrono la microflora benefica.
Tra i piatti amati dai batteri buoni (come i bifidobatteri e i lattobacilli) troviamo per esempio le liliacee (tra cui porri, asparagi, cipolle, aglio, aloe) e le composite (tra cui cicoria, carciofi, topinambur).

UNA PIANIFICAZIONE ALIMENTARE ATTENTA A NUTRIRE I BATTERI BUONI E A “FAR MORIRE DI FAME” QUELLI CATTIVI, PUO’ TRASFORMARE LA TUA VITA IN MODO STRAORDINARIO.

Maria Figoni

Please follow and like us: